Raccolta sangue all’Alessandrino

L’8 dicembre 2011 nella piccola area antistante la Chiesa di San Francesco di Sales, ha sostato un’autoemoteca del Servizio Regionale Lazio Sangue, per la consueta raccolta di sangue. Attività questa che da circa un trentennio viene organizzata, in collaborazione con la Parrocchia, dalla Comunità di Adulti Scout (M.A.S.C.I.), due volte l’anno.

Nei giorni precedenti l’evento, i donatori abituali, sono stati invitati e sensibilizzati “a dare il meglio di se stessi” chi a mezzo telefono,chi con invito scritto consegnato al domicilio di ciascuno. la stessa sensibilizzazione è stata rivolta alla cittadinanza con l’esposizione di un volantino, sulle vetrine dei negozi di zona, riportante come logo “UN CUORE TRA DUE MANI” e la scritta “DAI IL MEGLIO DI TE STESSO”.

Trentotto sono stati i donatori ed il loro meglio si è concretizzato in numero di ventisei sacche di sangue trasportate immediatamente al centro trasfusionale dell’ospedale S. Camillo-Forlanini.

A questi volenterosi e impagabili donatori vogliamo far prevenire va la ratitudine degli organizzatori e quella degli ammalati che utilizzeranno il Dono della loro generosità.

Anticipiamo che la data della prossima raccolta sangue è fissata per il 10 giugno 2012.

(articolo di Vincenzo Tortorella apparso su Abitare a Roma l’11/12/2011)

I commenti sono chiusi.