[Solidarietà] Valona 1992

Nel recente passato l’Albania ha vissuto momenti drammatici. Alcune persone della nostra Parrocchia appartenenti al gruppo Masci RM17 , Agesci RM117 (tutto il clan) e alcuni volontari, nell’agosto del 1992 parteciparono ad una operazione di solidarietà verso questo martoriato paese. La sede dell’operazione era Valona. Gli uomini contribuirono alla ristrutturazione di un orfanotrofio (Skela) vicino al porto; le donne diedero una grossa mano di supporto affinché questo potesse avvenire (erano impegnate tra l’altro anche nei servizi di cambusa – cucina).

Alcune di loro ricordano ancora l’impressione che provarono quando arrivati in quello che pensavano fosse solo un cantiere disabitato, trovarono invece un folto gruppo di bambini orfani, dietro le finestre, sporchi denutriti e soprattutto molto impauriti. Paragonarono questa scena a quelle tristi immagini viste nei film sui campi di concentramento.
I nostri erano i primi che arrivavano da quelle parti e venivano visti come se fossero dei marziani.
Oltre alla ricostruzione dell’edificio, si cercò di ricostruire un minimo di clima familiare per dare, anche se per poco, un pò d’affetto e amore a quei piccoli albanesi. L’animazione per gli scout è una attività basilare e in questo sono specializzati, soprattutto con i bambini.
Chissà oggi dove sono, cosa fanno, cosa ha riservato loro il futuro.

Le foto che riportiamo qui sotto (accessibile anche dalla sezione Multimedia) sono solo un ricordo sbiadito, … speriamo che il piccolo seme lasciato abbia portato frutto.

I commenti sono chiusi.