4 Agosto 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

In primo piano

Carissimi,

con l’incontro odierno terminiamo il XXIV capitolo della Terza parte della Filotea. Francesco di Sales, forse ripensando alle fatiche sopportate durante la missione nello Chablais per riportare alla fede cattolica quelle popolazioni, ci parla della necessità di ricercare dei momenti di tranquillità, che lui chiama “solitudine”. Riportiamo tutto il testo (tranquilli non è eccessivamente lungo…!) per aggiungere, solo alla fine, qualche commento: Continua a leggere

3 Agosto 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

sappiamo bene che San Francesco di Sales, durante la sua vita, ha avuto modo di confrontarsi con tante categorie di persone e ceti sociali della società del tempo: calvinisti, cattolici, religiosi e religiose, principi e poveri, liberi pensatori e detenuti. Ma ciò che ha caratterizzato tali rapporti è senz’altro la sincerità ed è quello che consiglia anche a noi: “In ogni conversazione occorre dare sempre la preferenza alla spontaneità, alla semplicità, alla dolcezza, alla misura. Continua a leggere

2 Agosto 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

Francesco di Sales non è certamente un “moralista”, ma le indicazioni e i suggerimenti rivolti a Filotea, e a noi, ci invitano ad una maggiore attenzione e prudenza nei rapporti col prossimo. Sabato abbiamo concluso accennando a quelle che egli definisce “cattive conversazioni” ed ecco cosa dice in proposito: “Vengono chiamate cattive conversazioni quelle che si tengono con intenzione perversa, o anche se quelli che vi partecipano sono viziosi, scriteriati, dissoluti; da quelle bisogna stare lontano, come fanno le api che si tengono lontane dai gruppi di tafani e di calabroni. Continua a leggere

31 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

il mese di luglio termina e noi affrontiamo un nuovo capitolo, il XXIV, della Terza parte della Filotea che San Francesco di Sales dedica a “Le conversazioni e la solitudine” iniziando con una considerazione generale:“Ricercare le conversazioni e fuggirle sono due estremi ugualmente riprovevoli in una devozione civile quale è quella che vado proponendoti.” Visto che l’uomo, come dice Aristotele, è “un animale sociale”, l’uso dell’aggettivo “civile” si riferisce senz’altro al nostro modo di rapportarci con gli altri e ci sembra estremamente saggia la raccomandazione di fuggire gli eccessi che sono sempre, in qualche modo, dannosi. Continua a leggere

30 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

siamo alla quinta ed ultima sezione del XXIII capitolo dedicato alla mortificazione esteriore. L’episodio che Francesco di Sales prende in esame è tratto dai capitoli 22-24 del Libro dei Numeri e sarebbe interessante andarlo a rileggere direttamente sul Sacro Testo, ma lasciamo a voi questa incombenza. Se lo ritenete troppo oneroso o non avete il tempo per farlo dovrete accontentarvi della sintesi che ne fa il Nostro.  Citeremo il testo per intero senza aggiungere commenti a quanto il Nostro ci dirà: Continua a leggere

29 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

esattamente un anno fa, nel messaggio quotidiano, facevamo riferimento a Santa Marta, di cui ricorre oggi la memoria, riportando ciò che di lei dice il Nostro santo in una Esortazione: “Santa Marta era la cuoca del nostro caro Maestro. Grande santa anche quella! Preparava il suo pranzo…lo accoglieva in casa sua e si preoccupava molto che non gli mancasse nulla” e ci ponevamo questa domanda: siamo disposti ad accogliere, nel nostro cuore, il Signore Gesù con lo stesso amore di Marta? Continua a leggere

28 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

la terza sezione del XXIII capitolo inizia con una affermazione decisa della quale Francesco di Sales dà anche la spiegazione: “Il digiuno e il lavoro domano e prostrano la carne. Se il lavoro che fai ti è necessario, o è molto utile alla gloria di Dio, sono del parere che sia meglio per te affrontare la fatica del lavoro che quella del digiuno; questo è il pensiero della Chiesa che dispensa anche dai digiuni comandati quelli che si consacrano a lavori utili al servizio di Dio e del prossimo.” Continua a leggere

27 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

Francesco di Sales, ieri, ci ha lasciati con questa affermazione: “Chi conquista il cuore dell’uomo conquista tutto l’uomo”. Nella nostra mentalità il cuore, oltre ad essere uno degli organi più importanti del corpo (guai quando non funziona bene!), anche se in modo simbolico, è la sede dei nostri sentimenti. Ed è per questo che, come dice giustamente il Nostro, anche il cuore va educato: “Ma proprio questo cuore, dal quale vogliamo cominciare, ha bisogno di essere educato su come darsi una linea di condotta e un comportamento, di modo che non si manifesti soltanto la santa devozione, ma anche una profonda saggezza con altrettanta discrezione.” Continua a leggere

26 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

il titolo che Francesco di Sales dà a questo lungo XXIII capitolo, sempre della Terza parte di Filotea e che oggi iniziamo, è “Gli esercizi della mortificazione esteriore”. Siamo sinceri, la parola “mortificazione” non ci piace troppo; sa di limitazione, rinuncia, privazione, penitenza…Ma ci renderemo ben presto conto di cosa intende Francesco di Sales e prima di “rinunciare”…! Andiamo dunque al testo che inizia con una citazione del trattato “De re rustica” (Sulle cose agricole) di un certo Rutilio Tauro Emiliano Palladio (IV sec. A.C.), una sorta di agronomo dell’epoca: Continua a leggere

23 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

se è importante l’amicizia tra le persone, non lo è di meno quella tra i popoli. Oggi celebriamo la festa di Santa Brigida di Svezia che, in buona compagnia di San Benedetto, dei Santi Cirillo e Metodio, Santa Caterina da Siena e Santa Teresa Benedetta della Croce, è Patrona d’Europa. Alla loro protezione fraterna affidiamo il nostro Continente e il mondo intero.

Siamo giunti alla conclusione del XXII capitolo e, con esso, del lungo discorso di San Francesco di Sales sulla “virtù” dell’amicizia. Continua a leggere

22 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

alla preghiera di intercessione di Santa Maria Maddalena, della quale oggi ricorre la festa, affidiamo questo incontro; lei che dopo tanti errori ha saputo accogliere nel suo animo il Vero Amore, tanto da essere stata la prima testimone della Sua Resurrezione, ci sia di esempio e di sprone. Siamo alla seconda tranche di questo capitolo nel quale Francesco di Sales, dopo aver esaltato il grande dono dell’amicizia, ci invita ad essere “oggettivi” anche in questo campo. In che modo? Continua a leggere

21 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

siamo al XXII capitolo della Terza parte di Filotea col quale San Francesco di Sales ci offre ancora “Qualche altro consiglio a proposito dell’amicizia”. Questi ultimi sei capitoli, interamente dedicati a questo argomento, esaltando gli aspetti positivi di quella vera e mettendoci in guardia da quelli negativi della “fasulla”, ci danno la misura di quanto egli abbia in alta considerazione questo grande dono di Dio che si realizza nello scambio reciproco e nell’affetto: Continua a leggere

20 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

recitando l’Atto di dolore ci proponiamo, con l’aiuto di Dio, di “fuggire le occasioni prossime di peccato”. Ma capita di non potersi allontanare, almeno fisicamente, da un ambiente, pensiamo ad esempio a quello lavorativo in cui si è venuta a creare una situazione ambigua. Dunque, alla domanda con la quale ci siamo lasciati ieri, puntualmente Francesco risponde che si “deve troncare ogni conversazione privata, gli incontri segreti, gli sguardi languidi, i sorrisi e in genere tutti gli scambi e gli ammiccamenti che possono nutrire questo fuoco maleodorante e fuligginoso.” Continua a leggere

19 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

“rinnova la tua offerta con mille propositi e promesse e rimani in quelle…Egli (Dio) ti verrà in aiuto: prenderà il tuo amore sotto la sua protezione, per farlo vivere unicamente in Lui.” Con queste parole si concluderva l’ultima citazione di sabato scorso. Se ricordate, il Vangelo della sesta domenica di Pasqua (era il 9 maggio), Gesù, ancora una volta, ci invitava a “rimanere nel suo amore” (Gv 15,9b), e il verbo rimanere presuppone un essere già in un determinato stato con la volontà di restarci… Continua a leggere

17 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

“Consigli e rimedi per combattere le cattive amicizie”. E’ questo il titolo del XXI capitolo che iniziamo oggi. Francesco di Sales, dando seguito a quanto ha detto in quello precedente, pone una domanda fornendoci anche la relativa risposta: “Ma che cosa fare per combattere gli amori futili, le stranezze, le pazzie, le brutture cui ho accennato? Appena ne avverti i primi sintomi, volgiti subito dall’altra parte e, respingendo nel modo più assoluto quelle stupidità, corri presso la Croce del Salvatore, afferra la sua corona di spine e cingine il tuo cuore di modo che quelle piccole volpi non possano avvicinarsi.” Continua a leggere

16 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo, di cui oggi ricorre la memoria, e a San Giuseppe, suo casto sposo e casto “amico”, vogliamo affidare l’incontro odierno concludendo il capitolo XX della Terza parte. Maria e Giuseppe, pur essendo sposi, hanno vissuto nella vera “santa amicizia” che “ha occhi semplici e casti; gli atti di cortesia sono controllati e schietti; se ci sono sospiri, saranno per il cielo, le libertà solo per lo spirito, i lamenti saranno soltanto perché Dio non è abbastanza amato, prova infallibile dell’onestà.” Continua a leggere

15 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

iniziamo oggi un nuovo capitolo, il XX, dal titolo “La differenza tra le vere amicizie e quelle futili”. E’ significativo il fatto che, dopo averci parlato della vera amicizia, Francesco senta la necessità di richiamare, nuovamente, la nostra attenzione su quelle “pericolose” riprendendo ciò di cui aveva già fatto menzione nel XVII capitolo (ricordate  il nostro incontro di dieci giorni fa?) a proposito del “miele di Eraclea”. Continua a leggere

14 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

diamo per scontato che tutti si sia d’accordo nel considerare l’amicizia vera come un grande dono di Dio. Esistono, però, anche rapporti di amicizia apparente che ci obbliga alla prudenza. Su questa linea si muove San Francesco di Sales nel sottolineare che “nel mondo, non tutti tendono allo stesso fine, non tutti hanno lo stesso spirito; bisogna dunque riflettere e stringere amicizie secondo i nostri programmi; questa particolarità crea veramente una parzialità, ma è una santa parzialità che non crea divisioni se non quella del bene dal male, delle pecore dalle capre, delle api dai fuchi, che sono separazioni necessarie.” Continua a leggere

13 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

un vecchio adagio recita: “La superbia partì a cavallo, ma tornò a piedi”. E in quanto a superbia la “Perfida Albione” ne ha sempre avuta da vendere… Grazie Azzurri e grazie anche a San Benedetto, patrono d’Europa che, forse, ci ha “messo lo zampino”… :-) !

Ora torniamo a noi e a Francesco di Sales. Probabilmente quanto leggeremo nelle due citazioni che seguono, potrà sembrare difficile da capire. Continua a leggere

12 Luglio 2021: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,

dopo averci saggiamente messi in guardia su ciò che deturpa l’amore e l’amicizia, San Francesco di Sales passa a considerare quella che, nel capitolo XIX che iniziamo oggi, chiama “Le vere amicizie”. Esordisce, quasi come una premessa, con l’invito ad amare tutti “con un grande amore di carità” suggerendo, però, a Filotea, dunque ad ognuno di noi, di legarsi: “ con un rapporto di amicizia soltanto con coloro che possono operare con te uno scambio di cose virtuose. Più le virtù saranno valide, più l’amicizia sarà perfetta.”. Continua a leggere