19 marzo 2020: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi,
oggi lascio volentieri la parola ad una persona straordinaria che il Signore, dopo una lunga vita spesa per la crescita spirituale di tante persone, il 23 febbraio scorso, ha chiamato nella sua gloria. Molti, di questa nostra comunità parrocchiale l’hanno conosciuta, apprezzata e amata. Io e PGR l’abbiamo incontrata, purtroppo, una sola volta, ma abbiamo di lei un ricordo splendido.
Le sue consorelle hanno raccolto alcune sue riflessioni e quella che segue è una di quelle. Suor Maria Pia continua la sua missione anche dal Paradiso.

DALLA PAROLA DEL GIORNO

 «Apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù:

egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».

Mt 1,20b-21

Come vivere questa Parola?

Giuseppe è una figura piena di dignità unita ad un grande rispetto per Maria. In sogno, attraverso una presenza angelica, è avvertito dall’alto del Mistero che afferra Maria sua sposa per una missione altissima: essere la Madre di Gesù che salverà il popolo dai peccati. Anche Giuseppe ha una missione nei nostri riguardi. Ci dice che ciò che salva non sono le tante parole, ma il silenzio immerso nel disegno di Dio, che non sempre siamo in grado di comprendere.

Signore, anche nella mia vita ci sono a volte realtà che non capisco. Fa che come Giuseppe io accetti quell’aspetto di Mistero che avvolge la vita di noi quaggiù. Aumenta la mia fede in Te, oh Dio, che nulla permetti o fai se non per infinito amore.

La voce di una Figlia di Maria Ausiliatrice

“Ti prego, Giuseppe, rendici capaci di meraviglia, sospingici a Cristo in Maria, per ringiovanirci in Lui ad ogni ora della vita.
Desta dentro di noi il murmure segreto d’una infanzia che ha bisogno del Signore per non rimanere soffocata e per diventare, anzi, una cosa sola con la vera maturità dello Spirito.
Che il tuo Gesù possa fare piazza pulita d’ogni essere incartapecorito, vecchio, refrattario alla perenne novità della sua grazia.
E il suo mistero di Salvezza ci rinnovi ogni mattina al nostro destarci. Come si rinnova il cielo appena l’alba lo trasfigura”.
Maria Pia Giudici, (L’UOMO GIUSTO, S. Giuseppe il custode del Redentore p. 37)

A nome di tutti, grazie suor Maria Pia e prega per tutti noi.

 

IMPORTANTISSIMO: Non dimenticate l’appuntamento di preghiera di questa sera per tutta la Chiesa italiana. Potete seguirla in diretta alle ore 21 su TV 2000 (canale 28). Ricordiamoci che la preghiera fatta con fede, fatta da tanti è più forte di qualsiasi virus.

PG&PGR

I commenti sono chiusi.