13 aprile 2020: Messaggio alla Comunità Parrocchiale

Carissimi tutti, vicini e lontani,

quello di oggi è un messaggio particolare, insolito, ma profondamente toccante. Vi spieghiamo: qualche mattina fa…una sorpresa! Come al solito, in questo periodo, intorno alle sette, controlliamo la posta elettronica. C’è sempre qualche messaggio di saluto o comunicazioni “di servizio” del Vicariato, della Santa Sede o di qualche collaboratore. Ma quella mattina c’era un messaggio diverso: un video canoro, realizzato con tanto e paziente lavoro, a distanza, per i “loro” preti, da diversi dei nostri stupendi giovani (di età e di spirito). Non ci aspettavamo una cosa del genere e, mentre ascoltavamo, non lo nascondiamo, ….giù lacrimoni.

I giovani sapevano bene che a quel canto “Vedrai miracoli” (tratto da “Il principe d’Egitto”, un film di animazione del 1998), siamo particolarmente legati e affezionati. E’ il canto che, ogni anno, conclude i campi estivi, in modo particolare quello dei più grandi ed esprime la fiducia in un Dio che, in ogni epoca, in tanti modi anche se non eclatanti, fa sentire la Sua presenza e continua a dirci “Vedrai miracoli”. Una promessa che si rende sempre più visibile e si rinnova, anno dopo anno, nella nostra comunità.

Questo video è il saluto che i giovani (anche quelli che in esso non appaiono per motivi di studio o di lavoro) hanno voluto mandare ai loro PG e PGR che, come abbiamo scritto per ringraziarli, “non possono permettersi di invecchiare perché…ci sono loro, con la loro freschezza, la loro fantasia, l’allegria, la voglia di vivere e di amare, con i loro problemi e con le loro “trovate” che, come questa, lasciano senza fiato e commuovono. E’ una cosa troppo bella per tenerla solo per noi. Perciò abbiamo deciso di condividerla con tutti voi.

Lasciatecelo dire: questi giovani, costituiscono una parte importante della nostra comunità parrocchiale di oggi e di domani. Tutti insieme chiediamo al Signore che conservi e accresca, nell’inesorabile scorrere del tempo, il loro entusiasmo e le loro esperienze di fede giovanili costituiscano l’ossatura di nuove famiglie cristiane. La Chiesa che è in Roma (e altrove) ne ha tanto bisogno. E chissà che lo Spirto Santo non voglia soffiare in “modo particolare” su qualcuno di loro.

Scusate se ci siamo un po’ dilungati, ma era necessaria e doverosa questa premessa.

Ed ora, con la certezza che il Signore continua a dire a ciascuno di noi “Vedrai miracoli…se crederai” godetevi questo video. E se anche a voi scapperà qualche lacrima….

Ancora un GRAZIE ai nostri giovani e a tutti un abbraccio grande,

PG&PGR

P.S. A regà,ve lo dimo cor core ‘n mano: sète davero gajardi!!!

Per vedere il video cliccate sull’immagine qui sotto. Se vedete il video a scatti cliccate sul video con il bottone destro del mouse (o toccate con il dito) e selezionate “Salva video come..” (o scarica) e lo scaricate nel vostro dispositivo

I commenti sono chiusi.